Your search results

Pavimenti e rivestimenti… quante possibilità!

Postato da Aurora Valli il 20 Febbraio 2020
| 0

Quando si ristruttura o si cambia casa, la scelta dei pavimenti e dei rivestimenti, resta di sicuro quella più difficile. Considerati il costo e i tempi di una eventuale sostituzione, bisogna prendere in considerazione vari aspetti come: lo stile della casa, l’effetto che vogliamo ricreare, la presenza di bambini e animali domestici…

Qui di seguito vi presentiamo alcuni materiali più in voga degli ultimi tempi.

RESINE E CEMENTO

Si tratta sicuramente della scelta più originale ed insolita che può essere inserita sia in contesti residenziali che industriali. Donano un effetto uniforme e continuo, dovuto all’assenza di fughe, sono resistenti e la loro impermeabilità permette di poterle utilizzare in ambienti umidi come bagni e cucine. Si possono ricreare diverse varianti.

Naturale: se si vuole ricreare l’effetto naturale del cemento, bisognerà optare per una tonalità di grigio opaco e con sfumature naturali. Sarà un perfetto alleato per arredi minimal ed eleganti.

Decorato: grazie alla vasta gamma di colori disponibili – e alla manualità dei posatori – è possibile intervenire sia sulle sfumature cromatiche che sulla ruvidità del materiale, creando un effetto nuvolato o uno spatolato. Se si vuole un ambiente più personalizzato, le resine decorative permettono anche di riprodurre disegni e foto.

Questo tipo di materiale, non viene utilizzato solo per la pavimentazione ma anche per rivestimenti e arredi: attenzione però a non esagerare per evitare di stancarsi col tempo!

Fonte: Pinterest

PARQUET

La pavimentazione in parquet si può considerare una tra le scelte “classiche” che dona calore a tutti gli ambienti. Lo si è visto protagonista sia in tempi passati che al giorno d’oggi ma con uno stile differente.

L’attuale tendenza richiede toni più naturali possibili e colori non uniformi, per ricreare le caratteristiche del materiale “vero”. Si prediligono listoni di grandi dimensioni e lo stile di posa è molteplice: si va da quello definito “all’inglese” a quello a posa dritta accostata oppure a cassero regolare.

Fonte: Pinterest

Era molto in voga negli anni ’60 e ’70 – e sta tornando anche oggi – la posa a spina di pesce. Vengono proposte tre varianti che cambiano in base al taglio e all’angolatura dei listoni: all’italiana, alla francese e all’ungherese.

Fonte: Pinterest

Oggi le aziende producono anche listelli di formati particolari e questo permette di ricreare motivi e accostamenti differenti. Questi ultimi, oltre alla finitura e alla tonalità del parquet, dovranno essere adatti allo stile della propria casa.

GRES

Una delle scelte contemporanee per il pavimento è il gres porcellanato. E’ un materiale che garantisce ottime prestazioni perché resistente agli agenti atmosferici, all’urto, alle macchie ed è inassorbente. Si può ricreare una gamma variegata di effetti, utilizzando diverse colorazioni, formati e finiture e può riprodurre l’effetto naturale di altri materiali, come il legno e il marmo.

Effetto legno: rappresenta un’ottima alternativa al parquet in quanto il mercato offre una vasta possibilità di scelta, dalla più economica a quella più costosa, che lo riproduce fedelmente. Questo effetto è il più quotato negli ultimi anni.

Fonte: Pinterest

Effetto marmo e pietra: una nota moderna ma con un’impronta classica è data dall’utilizzo di piastrelle di grandi formati, per simulare il fascino dell’effetto marmo o la naturalezza e la resistenza della pietra. Ci sono piastrelle in gres che replicano anche le classiche pavimentazioni in graniglia e palladiana.

Fonte: Pinterest

Effetto decorato: è possibile anche osare un po’! Con il gres porcellanato c’è spazio per ogni fantasia e ogni decoro: piastrelle decorate con effetto cementina, forme esagonali e giochi di colore geometrici. Il consiglio è sempre quello di non esagerare ma di dedicare questo effetto solo a piccole porzioni di pavimenti e rivestimenti, così da evitare di appesantire l’atmosfera. 

Fonte: Pinterest

Commenta l'articolo

La tua mail non verrà pubblicata

  • Ricerca

  • Calcolatore rata mutuo

  • Reset Password